Close X

Carciofo Spinoso

Il carciofo si presenta con un capolino di forma conica in parte allungata e compatta con brattee grandi, allungate, ad apice appuntito terminante con una spina gialla. Le brattee esterne sono di colore verde con ampie sfumature violetto-brunastre. L’altezza del capolino è compresa tra i 8 ed i 12 cm mentre il diametro oscilla tra 6 e 13 cm ed oltre.

Il carciofo è un ortaggio che si distingue per il suo caratteristico sapore amarognolo dovuto alla presenza di cinarina, un principio attivo naturale. Contiene zuccheri, sali minerali, ed una discreta percentuale di vitamine (soprattutto del gruppo A), ma non ha un grande valore nutritivo: 60 calorie ogni 100 grammi di parte edibile. è però un alimento indicatissimo nella dieta degli anemici e dei diabetici. Cento grammi di prodotto forniscono circa 5,5 grammi di fibra; se consideriamo che la lattuga ed il pomodoro, a parità di peso, contengono solo 1,5 e 1,1 grammi di fibra, si evince l’importanza di questo alimento per l’organismo umano. Dal punto di vista nutritivo è preferibile mangiarli crudi in quanto con la cottura molti principi nutritivi, a causa del calore, vengono ridotti distruggendo anche buona parte delle vitamine in essi contenute.

CALENDARIO DELLE STAGIONALITÁ

carciofi