Rambutan

Besostri Frutta > Prodotti > Frutta > Rambutan

Esiste un frutto i cui nomi coi quali ci si riferisce ad esso nei vari paesi dell’area d’origine hanno a che fare coi peli ed i capelli: è il rambutan, che significa “capelli”, “massa di capelli”, “frutto dai capelli” o “capelli ingarbugliati”.
Il nome della pianta e dei frutti ha a che fare col suo aspetto: la buccia è ricoperta di protuberanze, in realtà spine modificate, dall’aspetto di peluria ricurva e rossiccia.

Categoria:

È originario dell’Indonesia e del Sud Est asiatico, dove è maggiormente consumato, ed è imparentato col litchi, col mamoncillo e col longan. La curiosa buccia racchiude una polpa cerulea e traslucida raccolta attorno ad un seme. Si può consumare sia fresco che cucinato e caramellato, ed ha un sapore dolciastro, che ricorda la rosa.

Stagioni

Primavera, Estate, Autunno, Inverno

Provenienza

Thailandia

Powered by Nuly & Nuly